Conosciamo Arnon Rosan e l’impegno di EverBlock Systems per l’emergenza COVID-19

Dall’articolo di Forbes

Questo imprenditore ha costruito i pavimenti da tenda dopo l’uragano Katrina. Ora sta costruendo ospedali per coronavirus.

Arnon Rosan produce giganteschi blocchi simili al Lego, che possono essere convertiti in mobili o pareti per uffici, aule e operazioni di addestramento militare. Sono stati usati per costruire un castello di ghiaccio a grandezza naturale nel Bryant Park di New York City e una menorah alta 17 piedi a Washington, DC. Ma ora la sua società, EverBlock Systems, sta inviando camion carichi di blocchi di plastica e unità a parete ad incastro da New York in Louisiana per costruire un ospedale temporaneo per i pazienti con coronavirus.

“Non desideriamo il disastro, certamente”, dice Rosan del virus che sta investendo il paese. “Ma siamo felici di poter rispondere con qualcosa di cui sappiamo che le persone hanno bisogno e di risolvere il problema in modo rapido ed efficiente.”

 

 

I governi statali e federali e i sistemi sanitari degli Stati Uniti si stanno arrampicando per trovare spazio per curare i pazienti poiché i casi di coronavirus hanno rapidamente travolto i pronto soccorso e le ICU. I centri congressi e le arene da Los Angeles a Filadelfia si stanno trasformando in ospedali temporanei, così come gli spazi all’aperto, come il Central Park di New York City.

Da parte sua, Rosan è impegnato a lavorare per adempiere un ordine di costruzione di 2.000 postazioni letto per i pazienti e 130 stazioni infermieristiche per l’ospedale da campo in costruzione all’interno del Centro convegni Ernest N. Morial di New Orleans.

Dynamic Construction Group, con sede in Louisiana, il principale appaltatore del progetto ospedaliero, ha contattato EverBlock il 26 marzo per fornire i suoi prodotti. A quel punto, Rosan ebbe un vantaggio: c’erano quasi un migliaio di pannelli a muro e 60.000 blocchi nel magazzino della sua azienda pronti per essere caricati sui camion da 53 piedi che li avrebbero portati a New Orleans. Ma dovrà fornire molto di più. Rosan stima che il progetto totale richiederà circa 6.000 pannelli e 150.000 blocchi. Oltre a 13 dipendenti a tempo pieno, ha recentemente assunto 9 lavoratori temporanei per aumentare la produzione presso lo stabilimento e il magazzino dell’azienda nel Bronx.

“Ci viene chiesto di consegnare un anno di prodotto in un mese”, afferma Rosan. Sebbene i suoi soliti ordini si siano esauriti, si aspetta già che le entrate di EverBlock siano più che raddoppiate, da un previsto $ 7,5 milioni a oltre $ 20 milioni entro la fine di quest’anno. Il contratto del centro congressi da solo probabilmente supererà i $ 10 milioni, dice.

 

 

Questa non è la prima volta che Rosan fornisce materiale per progetti di soccorso in caso di catastrofe. La sua precedente società Signature Systems Group, che aveva fondato nel 1999, produceva sistemi temporanei di pavimentazione e strade che potevano accedere a siti remoti, come piattaforme petrolifere. Rosan afferma di aver fornito pavimenti modulari per tende utilizzate dalla Guardia Nazionale in seguito agli uragani Katrina. Ha anche lavorato sulla pavimentazione per un progetto di tenda per il Programma alimentare mondiale ad Haiti dopo il terremoto.

Nel 2013, ha venduto Signature Systems Group a una società di private equity e stava cercando qualcosa di nuovo per tenersi occupato. Ha rifiutato di rivelare il prezzo dell’affare, ma ha detto al momento della vendita, la società aveva circa $ 90 milioni di entrate. La sua attuale azienda è nata come un progetto collaterale: l’idea di sviluppare i blocchi giganti dell’azienda è nata dai suoi figli. Ma quando i clienti hanno iniziato a realizzare il loro potenziale, l’azienda è decollata.

Le persone dicono semplicemente ” Wow con questo blocco di grandi dimensioni, posso costruire qualsiasi cosa “.

EverBlock sta consegnando le pareti e i blocchi che compongono le strutture in cui i pazienti dormiranno. Ogni capsula è una camera singola che avrà un proprio condotto di ventilazione per garantire che i pazienti con diverse cariche virali siano tenuti separati. Dynamic Construction sta lavorando sulla ventilazione, sull’elettricità e su tutti gli altri componenti costruttivi necessari per il funzionamento temporaneo dell’ospedale.