EverBlock crescere anche durante i tempi turbolenti del Covid

 

#EverBlock crescere anche durante i tempi turbolenti del #Covid, rivela Arnon Rosan in questa intervista su

Startup.Info

.

Prima di tutto, come stai tu e la tua famiglia in questi tempi di COVID-19?

Arnon Rosan:  Stiamo andando bene. È stata sicuramente una sfida con molti mesi di lavoro a distanza e con i bambini che hanno a che fare con la scuola a distanza. Ho iniziato a tornare in ufficio a tempo pieno, ma gli altri dipendenti lavorano ancora da remoto, quindi è decisamente un po ‘tranquillo qui intorno. Dirò che sono rimasto sorpreso dall’efficienza con cui ognuno può lavorare da remoto. Detto questo, non vedo l’ora che arrivi il giorno in cui saremo di nuovo in ufficio insieme perché sento decisamente la perdita del tempo libero e le opportunità più regolari di collaborare e scambiare idee. 

Raccontaci di te, della tua carriera, di come hai fondato EverBlock.

Arnon Rosan:  Ho iniziato EverBlock come una sorta di “terapia” dopo aver venduto la mia attività precedente. Volevo qualcosa da fare, ei miei figli hanno scherzato con me su quanto amassi costruire le cose e che avrei dovuto farlo. Ho scherzato con loro sulla creazione di qualcosa con cui avremmo potuto costruire qualsiasi cosa e così è nato EverBlock. Prima di fondare EverBlock, ho fondato e gestito un’azienda che produceva sistemi di pavimentazione modulari e strade temporanee. Immagino che questo sia ciò che mi ha fatto interessare alla modularità e con EverBlock, sono stato in grado di portare questo concetto al livello successivo. 

In che modo EverBlock innova?

Arnon Rosan: Guardo i mercati e cerco sempre di chiedermi di cosa ha bisogno il mercato ma manca. Trascorro molto del mio tempo esplorando i siti Web della concorrenza, imparando a conoscere i diversi mercati e cercando di comprendere le esigenze. Tutti i membri del team cercano di ascoltare i mercati, siano essi clienti o feedback e commenti che riceviamo sui social media. Quando abbiamo continuato a sentire che alcune persone volevano un muro dall’aspetto più “tradizionale”, rispetto al fresco e colorato EverBlock, volevamo prendere ciò che avevamo imparato da EverBlock in termini di modularità e interconnettività ed estenderlo a un nuovo prodotto di pannello a parete, EverPanel che fa più appello a un’applicazione e un mercato conservatori. La chiave è essere agili e reagire rapidamente alle esigenze del mercato. Quando COVID ha colpito, ci siamo assicurati che le persone sapessero come utilizzare il nostro EverPanel per allestire ospedali modulari,centri di prova e rifugi. I nostri sistemi sono entrati rapidamente e potevano essere personalizzati in base ai diversi layout in tutto il paese. Questo è andato molto bene per noi. Il nostro EverBlock è stato utile anche per le postazioni degli infermieri e le testiere, le stanze dei degenti e siamo stati in grado di farli costruire rapidamente in siti remoti.

 

 

Quando la necessità si è evoluta, i nostri prodotti modulari si sono evoluti con la necessità, quindi quando non era più necessaria una capacità aggiuntiva dell’ospedale, abbiamo iniziato a concentrarci sulle riaperture di scuole e uffici e sulla necessità di aggiungere spazio in classe, divisori per uffici e schermi per insegnanti. Ciò ha portato al rapido sviluppo della nostra partizione portatile modulare a schermatura trasparente EverShield, che è diventata molto popolare per le scuole.

Per noi, l’innovazione è davvero una questione di iterazione, e io non credo nella ricerca di enormi balzi in avanti tanto quanto nel perfezionare i prodotti che si hanno e poi aggiungere varianti che rispondano alle mutevoli esigenze del cliente.

In che modo la pandemia di coronavirus influisce sulla tua attività e come stai affrontando?

Arnon Rosan: Siamo grati che i nostri prodotti siano in grado di proteggere e aiutare a mitigare la diffusione di COVID. I nostri elementi costitutivi a grandezza naturale, i pannelli a parete e le partizioni portatili sono diventati molto popolari perché sono facili da implementare, facili da configurare in qualsiasi tipo di sito e progettati per essere facilmente puliti e disinfettati. Abbiamo costruito ospedali, aule scolastiche in palestre e mense e fornito screening protettivo per gli insegnanti. Tutti qui sono davvero orgogliosi di ciò che siamo stati in grado di realizzare in così poco tempo. Ovviamente, ogni azienda sta ripensando il proprio spazio ufficio e molte stanno iniziando a riconsiderare la planimetria degli uffici aperti. Abbiamo lavorato molto con uffici, cliniche, fabbriche, biblioteche, musei, centri per eventi e altro ancora, lavorando per aiutarli a soddisfare le nuove esigenze e linee guida di allontanamento sociale.

Hai dovuto fare scelte difficili e quali sono le lezioni apprese?

Arnon Rosan:  La scelta più difficile per noi è stata riorganizzare e ridefinire le priorità. È diventato difficile nel periodo in cui abbiamo iniziato a ricevere chiamate dagli uffici del Governatore dello Stato che cercavano di utilizzare i nostri pannelli a parete modulari e sistemi di blocchi di costruzione per costruire migliaia di pod per pazienti, siti di test medici, stazioni di cura e centri congressi di conversione in ospedali temporanei per COVID recupero e soccorsi.

Tutti avevano davvero bisogno di intensificarlo. Poiché forniamo ai clienti una consulenza gratuita sulla progettazione utilizzando il nostro strumento 3D Virtual Builder, siamo rimasti sopraffatti ed è diventato un po ‘un ambiente di triage, assicurandoci che le opportunità più “reali” fossero seguite. Mi dispiace dover dire che sono sicuro che alcuni clienti non hanno nemmeno ricevuto un follow-up e ci dispiace assolutamente pensarci. Allo stesso tempo, il nostro sito web stava ancora prendendo ordini e quegli ordini per muri temporanei e partizioni portatili sono aumentati.

Come affronti lo stress e l’ansia? Come proietti te stesso e EverBlock in futuro?

Arnon Rosan:  Fortunatamente, questa è stata una stagione di surf abbastanza decente sulla costa orientale. Questa è la mia terapia e tutto scompare quando sei in acqua. Considerando che eravamo già in blocco essenziale alla fine di marzo, ci sono state alcune belle sessioni di acqua fredda di inizio stagione che probabilmente non sarebbero avvenute se fossimo ancora in ufficio. Cerco anche di disaggregare problemi e progetti in modo che il compito di chiunque non si senta opprimente, anche se insieme al compito complessivo sembra impossibile. 

Chi sono i tuoi concorrenti? E come pensi di restare in gioco?

Arnon Rosan:  La parte unica di EverBlock è che non abbiamo davvero alcuna concorrenza. Forse è un po ‘esagerato, ma la realtà è che di solito competiamo contro un muro costruito tradizionalmente da un imprenditore. Forse un po ‘anche con le aziende di cubicoli. Per rimanere in gioco, cerchiamo sempre di innovare. Abbiamo un nuovo divertente sistema modulare che uscirà tra un mese circa e pensiamo che scuoterà un po ‘le cose. Restate sintonizzati per vedere cosa abbiamo creato. 

In generale, non siamo qui per competere; invece, siamo qui per modificare il mercato tradizionale utilizzando nuovi modi di fare le cose unici. Nel tempo, mi piacerebbe vedere un’azienda che consenta di modulare quasi tutto: uffici, stanze a casa, ecc.

I tuoi pensieri finali?

Arnon Rosan:  Sembra che oggigiorno le persone si accovacciano e abbiano paura di correre rischi e rischi. È del tutto comprensibile, ma credo anche che questi tempi, i cosiddetti momenti “cardine” della storia, offrano anche enormi opportunità a coloro che vanno là fuori e trovano un modo per risolvere bisogni in evoluzione. Abbiamo in programma di continuare a cercare quelle idee e speriamo di continuare a prosperare, anche se il mondo cambia. 

Il tuo sito web?

https://www.everblocksystems.com/   –   https://everblocksystems.it/