EverPanelComponenti e AccessoriSpecificheIstruzioni per l’installazioneApplicazioni

Installazione dei pannelli a parete modulare EverPanel

L’installazione di EverPanel è un processo relativamente semplice che consiste nel tracciare la planimetria, spostare i pannelli in posizione e utilizzare i giusti connettori per fissare i pannelli insieme nella configurazione richiesta.

Due persone possono installare circa 30 metri di muro in circa 30 minuti, il che significa che interi uffici possono essere costruiti da zero in poche ore. Non è richiesta alcuna esperienza precedente per costruire con EverPanel e i pannelli sono abbastanza leggeri da consentire a chiunque di posizionarsi e installarsi.

Si consiglia di progettare l’installazione utilizzando prima il nostro costruttore 3D.

Istruzioni di installazione di base

STEP 1 – Posizionamento dei pannelli per l’installazione

La chiave per un’installazione di successo è il trasporto del numero richiesto di pannelli nella loro posizione approssimativa prima di iniziare l’installazione. Raccomandiamo di stendere un singolo strato del layout prima di collegare i pannelli adiacenti e prima di impilare i pannelli sopra i pannelli. Questo ti aiuterà a visualizzare il tuo muro / stanza, verificare eventuali problemi ed effettuare facilmente le regolazioni.

STEP  2 – Installazione lato connettore Lugs Per pannelli riga in basso

Una volta posizionati i pannelli approssimativamente nella zona in cui si troveranno, inserire i connettori a due vie nei ricevitori su un lato di ciascun pannello. Suggeriamo sporgenze distanziate di circa 3-5 fori, lasciando 3-4 fori del ricevitore tra le alette. Maggiore è il numero di anse utilizzate, tuttavia, maggiore è la precisione tra i pannelli. Questo metodo viene in genere utilizzato solo nella riga inferiore dei pannelli. È possibile installare sezioni utilizzando solo i connettori di blocco tra pannelli di cui al punto 4, accelerando l’installazione, tuttavia se il tempo lo consente, si consiglia di installare i connettori per la maggior parte dei collegamenti del pannello di base affiancati, fornendo così un’ulteriore resistenza del muro.

SUGGERIMENTO PRO: Ricordare di non posizionare i capocorda del connettore nel ricevitore più in alto o in basso poiché questi saranno probabilmente utilizzati per i connettori di blocco del pannello o i cappucci di finitura e le alette potrebbero interferire con la connessione (fase 4).

I capicorda dei connettori tengono insieme i pannelli dalla parte anteriore a quella posteriore (vale a dire che i pannelli saranno mantenuti in linea), tuttavia, con alcuni pannelli di forza potrebbero essere separati una volta separati.

Per evitare che i pannelli si staccino, si consiglia di aggiungere i connettori di blocco tra pannello (STEP 4)

STEP 3 – Collegamento di pannelli riga in basso per l’un l’altro

Prima di far scorrere i pannelli insieme, verificare la presenza di eventuali variazioni di terra nel livello del sottofondo. Si consiglia di prendere in considerazione pannelli di spessori con spessori in legno standard su pannelli di livello per una connessione più facile. Quando si collegano i pannelli, far scorrere il pannello che non ha le alette del connettore inserite verso il pannello con i cappucci del connettore, allineando i connettori in modo che possano essere inseriti nel pannello senza sporgenze.

SUGGERIMENTO PRO: Potrebbe essere necessario spostare o spostare leggermente i pannelli verso l’alto o il basso o avanti e indietro, fino a quando le alette sono allineate per la connessione. È anche una buona idea ricontrollare che i capocorda siano ben inseriti nel pannello prima di far scorrere i pannelli insieme in quanto un capocorda errato può interferire con la connessione.

STEP 4 – Installazione dei connettori di blocco del pannello

I connettori di blocco inter-pannello sono disponibili sia nella versione a doppio capovolto che nella versione a triplo aggancio. Quando si collegano due pannelli uno accanto all’altro, utilizzare una versione a doppio aggancio. Quando si posiziona una colonna o un muro interno a 90 gradi rispetto ai pannelli adiacenti, si consiglia di utilizzare una versione a triplo aggancio.

È sufficiente agganciare i connettori di blocco dell’inter-pannello agli slot del ricevitore sulla parte superiore dei pannelli adiacenti per fissare i pannelli insieme. Ciò impedirà ai due pannelli di staccarsi.

Per maggiore stabilità, raccomandiamo vivamente di aggiungere anche i connettori di blocco inter-pannello sotto i pannelli inferiori. Questa tecnica è particolarmente utile per le intersezioni degli angoli (pareti posizionate con un angolo di 90 gradi l’una rispetto all’altra). Quando si usano i connettori di blocco inter-pannello, è più facile installarli prima, prima di far scorrere due pannelli insieme e prima di usare i connettori di blocco tra pannello in alto. Per installare il connettore inferiore, è sufficiente inclinare il primo pannello e far scorrere il connettore in basso. Quindi, posizionare il pannello adiacente ribaltandolo sul connettore già posizionato.

 
STEP 5 – STRATO SU UNA SECONDA FILA DI PANNELLI

EverPanel ti consente di impilare strati di pannelli per creare il muro di altezza richiesto. Ad esempio, per pareti di 213 cm, impilare semplicemente un pannello di 91 cm sopra un pannello di 122 cm. Per un muro di 244 cm, impilare 2 pannelli da 122 cm uno sopra l’altro.

Per impilare i pannelli, assicurarsi di aver posizionato il numero necessario di capicorda del connettore sulla parte superiore dei pannelli che comprende la riga sottostante. Suggeriamo sporgenze ogni 2-3 fori del ricevitore.

 

Quando si installa il pannello, una persona deve sollevare il pannello fino al livello in cui verrà installato, mentre una seconda persona aiuta a guidarlo in posizione sia al di sopra del pannello sottostante che adiacente a qualsiasi pannello posizionato prima. Poiché i pannelli si adattano strettamente, potrebbe essere necessario regolare, sollevare e spostare i nuovi pannelli in posizione.

Fare attenzione ai punti di presa quando si impilano o si collegano pannelli.

   
   
STEP 6: collegamento del successivo strato di pannelli mediante connettori di blocco inter-Panel o fascette

Una volta posizionati due pannelli nella riga successiva, assicurati di connetterli usando un connettore di blocco tra pannelli (a 2 o 3 vie) o usando fascette sottili (consigliato per una maggiore durata).

Per bloccare la fila superiore di pannelli tra loro usando i connettori di blocco tra pannelli, ripetere il punto 4 (sopra).

Per una connessione più duratura, si consiglia di utilizzare fascette da per collegare i pannelli tra loro. Basta annodare le fascette con cerniera attraverso i fori del ricevitore superiore e laterale sui pannelli adiacenti e fissarle, in modo tale che i pannelli siano fissati saldamente. Una volta posizionati e serrati, taglia la lunghezza in eccesso dalla fascetta e ruota la cravatta in modo che non sporga.

STEP 7 – Installazione dei cappucci di finitura

I tappi di finitura vengono utilizzati per rifinire i bordi del pannello esposti sigillando i fori del ricevitore esposti.

I tappi di finitura sono utilizzati in cima a installazioni a parete più corta, come per cubicoli o pareti di pony, così come per le estremità esposte di pareti più alte.

Per installare i cappucci di finitura, basta agganciarli in posizione nel foro del ricevitore aperto che desideri coprire. Raccomandiamo l’uso di tappi di finitura per il lato di una parete a 90 gradi, dove è esposto un lato, così come per le parti superiori dei muri, dove si cerca un aspetto più rifinito.

Le pareti più alte in genere non richiedono cappucci di finitura superiore in quanto la parte superiore del muro non è generalmente visibile.

 
Rimozione dei cappucci di finitura
Quando viene inserito un cappuccio del ricevitore, è difficile rimuovere il cappuccio senza un coltello con un rasoio per sollevare il tappo. Suggeriamo di pensare attentamente al posizionamento dei tappi prima di inserirli effettivamente nei fori del ricevitore.
Creazione degli angoli e utilizzo delle colonne per stabilità
Mentre i muri EverPanel sono abbastanza stabili ed è possibile posizionare brevemente un EverPanel su un lato non supportato, ti consigliamo vivamente di utilizzare angoli o colonne per una maggiore stabilità. Aggiungendo una colonna o progettando un muro a forma di “L” o a “T”, EverPanel diventa più stabile.
In genere consigliamo di inserire una colonna o un muro ogni 3 o più pannelli autoportanti da 4 piedi. Più grande è il muro di ritorno, o più spesso si usano le colonne, più forte è la resistenza della parete complessiva al ribaltamento.
Per installare una colonna (sezione EverPanel larga 1ft) o per utilizzare una parete di ritorno, ruotare semplicemente la colonna o il pannello a parete di 90 gradi. Posizionare i pannelli o per creare un angolo a forma di L, incontrando le estremità dei pannelli con uno che tocca il lato dell’altro e l’altro con i fori del ricevitore esposti; o un’intersezione a forma di T, in cui un pannello interseca un altro in un punto lungo la lunghezza del pannello.

A seconda del modello del muro, è possibile scaglionare o regolare il punto di connessione ogni 91,44 cm lungo la larghezza della colonna, per regolare la spaziatura della colonna.

Ripetere quanto sopra come necessario aggiungendo ulteriori pannelli adiacenti alla colonna o ritorno, per continuare la corsa del muro.

È sempre una buona idea terminare i muri con una colonna, che può essere posizionata a forma di T o a forma di L.

Collegamento di EverPanel a muri fissi, pavimenti e soffitti mediante estrusioni L-Channel

È possibile collegare EverPanel a pareti, soffitti o pavimenti tradizionali fissi utilizzando il nostro estruso bianco 7,62 x 7,62 cm a forma di L o supporti metallici a L. Basta fissare questa estrusione alla parete permanente usando le viti standard. Quindi, annidare EverPanel all’interno dell’estrusione L e avvitare il pannello nell’estrusione utilizzando una vite autofilettante standard attraverso l’esterno dell’estrusione e nel pannello. Raccomandiamo di fissare il pannello all’estrusione ogni 60,96 cm circa.

Una volta collegati, i pannelli useranno la stabilità della parete fissa, del soffitto o del pavimento, per fornire un’incredibile stabilità aggiuntiva.

NOTA: Invece di utilizzare le nostre sezioni di estrusione da 4 piedi, è anche possibile utilizzare una staffa a L di metallo standard e fissare le staffe alla parete e al pannello secondo necessità per la stabilità.

   
   
Creare aperture per finestre
Per creare un’apertura finestra, basta lasciare un pannello dove desideri un’apertura e utilizzare la nostra sezione Architrave metallica sopra l’apertura per fissarla. Una volta posizionato, puoi posizionare ulteriori sezioni di EverPanel SOPRA l’architrave, permettendoti di continuare il muro. Ad esempio, se si utilizzano 2 pannelli impilati da 121,92 x 121,92 cm lungo il muro per creare la lunghezza del muro, è possibile tralasciare una sezione e posizionare un’architrave tra le sezioni adiacenti. È inoltre possibile utilizzare pannelli più corti di 91,44 cm (91,44 x 121,92 cm) per le sezioni adiacenti all’apertura della finestra e posizionare l’architrave tra questi. Quindi, puoi posizionare pannelli da 30,48 x 91,44 cm per completare l’ulteriore parete di 30,48 cm sopra l’architrave e i pannelli da 91,44 cm, portando il muro alla massima altezza (come se avessi pannelli di 121,92 x 121,92 cm).
 
Aggiunta di pannelli per finestre

Offriamo kit di pannelli per finestre speciali, che consentono il posizionamento di lastre trasparenti in policarbonato sulla parte superiore dei pannelli o nelle aperture delle finestre, consentendo di creare disegni che consentono più luce e di creare un effetto visivamente più interessante.

Per creare una finestra standard, usa i nostri cappucci di montaggio EverPanel, che sono staffe fissate ai cappucci di finitura standard. I cappucci di montaggio vengono installati inserendoli nei fori del ricevitore, proprio come i cappucci di finitura standard. Si consiglia di spaziare i cappucci di montaggio da 2 a 3 fori del ricevitore uno dall’altro e di archiviare una volta in mezzo con i cappucci di finitura standard.

I pannelli trasparenti delle finestre vengono quindi inseriti nei cappucci di montaggio e avvitati mediante la vite di bloccaggio integrata.

Un uso comune dei nostri pannelli trasparenti per inserti delle finestre è consentire alla luce di fluire in uno spazio come la parte superiore del cubicolo o un muro. A questo proposito, offriamo un kit di finestre da 30,48 x 121,92 cm per questo scopo.

 
Aggiunta di una porta a soffietto EverPanel

EverPanel offre un kit porta a soffietto, progettato per essere installato facilmente in una parete EverPanel.

Un architrave standard (senza la porta della fisarmonica) può essere usato per creare semplici porte aperte, fissando i pannelli su entrambi i lati della porta l’uno verso l’altro.

Per installare l’architrave da solo, è sufficiente posizionare l’architrave in posizione sopra i pannelli adiacenti e utilizzare i cappucci di finitura oi connettori ad angolo per fissare l’architrave ai pannelli.

Per installare un kit porta completo, inserire i dischi guida situati nella parte superiore della porta della fisarmonica nella traccia situata sul lato inferiore della Lintel. Una volta posizionato, posizionare l’architrave con la porta in cima a una parete di 213,36 cm, distanziando il pannello successivo a 91,44 cm dal pannello precedente per creare lo spazio per l’architrave e la porta della fisarmonica. Fissare l’architrave con la porta agli EverPanel utilizzando i cappucci di finitura (o connettori Lug o fascette).

Una volta che la porta è appesa, è possibile aggiungere le clip di bloccaggio e le tracce del ricevitore sui lati della porta.

Assicurarsi di inserire prima i cappucci di finitura su entrambi i lati della porta. Una volta installati i tappi, posizionare ogni clip di bloccaggio e tracciamento al centro delle soglie della porta opposta e utilizzare le viti in dotazione per fissarli agli EverPanel. Una volta collegato, inserire un lato della porta nei fermi di blocco. L’altro lato si inserisce nella traccia quando la porta è chiusa.

 
Incorporazione di Electric, Networking e Plumbing in un’installazione di EverPanel

Le sezioni EverPanel incorporano una serie di fori attorno all’intero perimetro di ciascun pannello. Questi fori sono ideali per l’alimentazione, il collegamento in rete e l’impianto idraulico attraverso pannelli e pannelli adiacenti, consentendo di cablare un ufficio completo secondo le necessità.

È sufficiente inserire i cavi in un ricevitore su un lato del pannello e attraverso lo spazio vuoto all’interno dei pannelli fino a quando non è possibile estrarlo da un ricevitore sull’altro lato del pannello.

A causa dell’elevato numero di fori, è possibile eseguire dozzine di cavi, se necessario.

Installazione di Carta da parati adesiva su sezioni a muro EverBlock

Le sezioni EverPanel sono progettate per ricevere carta da parati con retro adesivo standard. Tieni presente che lo sfondo è disponibile in diverse dimensioni e il motivo ripetuto dello sfondo probabilmente si ripeterà a una larghezza diversa rispetto alle cuciture EverPanel.
Installazione di una prima sezione di carta da parati con retro adesivo.

Installazione di una prima sezione di carta da parati con retro adesivo.

A seconda dello spessore della carta da parati, è possibile visualizzare le indicazioni delle cuciture del pannello sotto lo sfondo. Per evitare questo, si consiglia di utilizzare strisce di nastro adesivo di costruzione standard per sigillare le cuciture orizzontalmente e verticalmente, eliminando l’aspetto della cucitura sotto lo sfondo.

Installare la carta da parati con retro adesivo nella sua larghezza esistente e posizionare semplicemente sezioni aggiuntive accanto (adiacenti) alla sezione precedentemente posizionata. Allineare attentamente le cuciture e ripetere se necessario per completare il muro.

È possibile scegliere di avvolgere i lati del muro con lo sfondo o di terminare lo sfondo senza estendere la larghezza del muro.

Se decidi di cambiare arredamento o preferisci uno stile diverso, la maggior parte degli sfondi con retro adesivo può essere facilmente rimossa senza lasciare residui e sostituita con un altro motivo.

 
Opere d’arte appese alle pareti di EverPanel

È facile appendere opere d’arte su EverPanel Walls. Basta avvitare EverPanel usando una vite di dimensioni adeguate. Pre-forare il tutto con un trapano e quindi inserire una vite appesa di dimensioni appropriate. Assicurati di controllare che la vite sia inserita saldamente (non allentata) prima di appendere la grafica.

È anche importante assicurarsi che la tua costruzione abbia le colonne necessarie, i resi, i supporti o le connessioni fisse a muro, per garantire un muro stabile per appenderlo.

 
 
Fissaggio di EverPanel a soffitti
Utilizzare la staffa per soffitto EverPanel per fissare EverPanel ai soffitti per una maggiore stabilità. La staffa per soffitto EverPanel è progettata per agganciare la parte superiore di un pannello e quindi per regolarla secondo necessità (fino a 76,20 cm) fino al soffitto. Questo è l’ideale per le pareti autoportanti in gallerie, uffici o ovunque si desideri un effetto decorativo “parete fluttuante”.

Le staffe a soffitto forniscono ulteriore supporto alle pareti EverPanel.
Quando si installa EverPanel Ceiling Brackets, iniziare con la clip a 3 vie che si innesta con il pannello il più possibile lungo il palo, toccando la flangia superiore.

Quindi, inserire il post e agganciare le fessure del ricevitore del pannello fino a quando la clip non scatta in posizione.
Far scorrere il montante verso l’alto fino a toccare il soffitto e stringere la vite di bloccaggio inferiore per mantenere il palo sollevato all’altezza necessaria.

Quindi, avvitare la flangia nella parte superiore del palo nel soffitto sopra. Potrebbe essere necessario preforare i fori nel soffitto per ricevere le viti, quindi suggeriamo di tracciare le posizioni dei fori e valutare la struttura del soffitto prima di avvitare in posizione.
Una volta avvitati, i pannelli sono supportati dall’alto, consentendo loro di essere più stabili e sicuri.