Cliente: The Heschel School –New York, NY

Sfida: la scuola Heschel era alla ricerca di un modo unico per insegnare alle scuole medie, STEM in modo divertente.

Obiettivi: coinvolgere gli studenti attraverso l’apprendimento pratico e promuovere la creatività mentre si sviluppano capacità di pensiero critico, capacità di problem solving e pensiero fuori dagli schemi.

Preoccupazioni: la scuola voleva garantire che i blocchi potessero essere conservati in loco in classe poiché lo spazio era limitato.

La soluzione: EverBlock.

 

 

 

Riepilogo:
Mary Beth Burns ha contattato EverBlock, per ottenere blocchi per la sua classe alla Heschel School, una scuola privata di New York City. Aveva sentito parlare degli elementi modulari da varie fonti online.
Mary Bethen ha immaginato di utilizzare EverBlock per esercizi pratici di apprendimento che potrebbero anche promuovere il lavoro di squadra e la risoluzione dei problemi e per incoraggiare gli studenti a esplorare i concetti di scienza e ingegneria di base come l’equilibrio e la simmetria. EverBlock potrebbe anche aiutare la sua classe a sviluppare abilità motorie e spaziali, oltre ad apprendere abilità matematiche di base e computazionali.
La scuola ha acquistato diversi EverBlock da tenere a scuola, e questi sono stati conservati e impilati sotto i banchi perimetrali, in modo che non interferissero con i normali movimenti e attività della classe.
Mary Beth inizia tipicamente mettendo EverBlock 3D VirtualBuilder sulla smartboard in modo che gli studenti possano visualizzare e giocare con un progetto prima di costruirlo. La classe discute le basi di supporto, modelli di mattoni e altri concetti che assicurano che la struttura e il design costruiti possano essere autoportanti.
Una volta formalizzato il progetto, stampa i fogli di istruzioni (strato per strato) forniti dal 3D Virtual Builder e li distribuisce ai suoi studenti per aiutarli con le costruzioni. Questo metodo ha insegnato agli studenti l’importante capacità di leggere e seguire le istruzioni tecniche, nonché il lavoro di squadra e la collaborazione.
È sempre un momento emozionante, quando gli studenti costruiscono ciò che hanno visualizzato nel 3D Virtual Builder e vedono materializzarsi i frutti del loro lavoro.
A seconda dell’età, del livello e delle capacità della classe, è possibile regolare la complessità delle costruzioni.
Quando la lezione è terminata, gli studenti possono lasciare la loro costruzione in posizione per essere visionati da altre classi oppure i blocchi vengono smontati, impilati in piccole pile ordinate e riposizionati sotto i banchi perimetrali.
Dopo il successo dei primi EverBlock, la Heschel School ha ordinato altri pezzi aggiuntivi, ampliando così il numero di blocchi a disposizione per i progetti e consentendo ad alcuni design di rimanere costruiti (per la visualizzazione), pur avendo blocchi liberi per il lavoro in classe.